News

MKPNews->Gare   
Calendario provvisorio gare 2007

Pubblichiamo il calendario provvisorio delle gare federali 2007.
Ricordiamo inoltre che entro il 28 febbraio 2007 ma non prima del 15 gennaio, le  richieste dovranno essere ufficializzate secondo le modalità che verranno in seguito riportate sul sito ufficiale della F.I.H.P. www.fihp.org

Clicca l'immagine per ingrandire

...


Da staff, Mercoledì, 13 Dicembre 2006 09:28, Commenti(0), Leggi tutto
Trissino, la Coppa Italia parla in lombardo

E finita con un successo tutta lombardo la finale della Coppa Italia che ha visto l'epilogo a Selva di Trissino.

 Sono infatti Simone Paredi (Cs Esercito) ed Erika Bettineschi (Brianza Skiroll ) a centrare i risultati di maggior prestigio validi, fra l'altro, per la 24. Coppa Società Alpinisti Vicentini e per il 6. Gp Pro loco Trissino. L'alpino comasco ha risolto a proprio favore solo sotto lo striscione il confronto con il carabiniere gardenese Florian Kostner che però quando calza gli skiroll corre per la Sav & Caltrano, società organizzatrice di questa manifestazione nazionale ormai ampiamente consolidatasi nel panorama delle sfide a rotelle. I due hanno concluso il tracciato di 10 km, molto impegnativo e tecnico, in 28'06" praticamente alla pari mentre il friulano Pietro Filippin (As Tolmezzo), terzo accusava 34" di ritardo. Bene anche Roberto Mauro (Gsa Vicenza) settimo mentre al nono posto assoluto c'è Marco Crestani (Gsa Asiago) autorevole vincitore della categoria "master 1". Altro squillo berico fra i veterani con l'affermazione di Vittorino Corso (Gsa Vicenza) in M2 vincente nel duello conclusivo con Ennio Savio suo compagno di squadra. È questa una categoria dove la presenza vicentina si sostanzia in cinque classificati nei primi dieci.
Alla manifestazione, oltre 150 al via, la presenza femminile senior anche se ridotta numericamente è stata di buon livello tecnico. Meglio i tutte ha fatto in 35'59"5 la bergamasca Erika Bettineschi (Brianza Skiroll ) capace soprattutto in salita dura di dare il meglio di sé. A 34" arrivava la bellunese Kezia D'Incal (Sc Montebelluna) e a circa 2' la sprinter mondiale Mateja Bogatec certamente non a suo agio sul percorso trissinose.


Da staff, Mercoledì, 25 Ottobre 2006 22:07, Commenti(0), Leggi tutto

Simone Paredi ed Erika Bettineschi a Trissino (VI)

Con il successo nella prova conclusiva si sono assicurati anche la classifica finale della Coppa Italia. Come l'anno scorso Paredi ha battuto Kostner, con il quale si era involato dal gruppo

 TRISSINO (VI) 15 ottobre – Prova conclusiva della Coppa Italia, che nella classifica finale ha visto il successo di Simone Paredi ed Erika Bettineschi. All’arrivo primo Paredi, secondo Kostner (nella foto ripresi sul percorso): stesse modalità di corsa e identica conclusione dell’anno scorso, come se nulla fosse cambiato. Soltanto 32 secondi di tempo in più, a significare che la gara è stata probabilmente meno tirata, ma non per questo meno combattuta e avvincente, tanto è vero che non si sono registrati grossi distacchi. Maggior livellamento, con i primi sei a tagliare il traguardo nello spazio di 50 secondi, mentre allora il terzo, Rainer, era arrivato a 1’40”

Fra le donne, assente Viviana Druidi, vincitrice dell'edizione 2005, ha avuto la meglio Erika Bettineschi (nella foto), seconda in quell'occasione. Staccata da Mateja Bogatec di una ventina di secondi nel primo tratto in piano, quello che si può considerare il giro “di lancio” attraverso il paese, dove si raggiungono punte di oltre 40 km/h all’ora e non è certo favorevole alle sue caratteristiche di arrampicatrice, ha ripreso e piantato a sua volta la triestina sul “muro” dove inizia il tracciato che, attraversando Quargnenta, porta alla frazione alto-collinare di Selva.

Un percorso vario, con la parte più dura e sel ...


Da staff, Domenica, 15 Ottobre 2006 21:21, Commenti(0), Leggi tutto
Pietro ''Killer'' Cottrer per distacco nel Trofeo Sportful

Battuto Di Centa con il quale aveva staccato il gruppo, ma non il record di Muehlegg al quale puntava. Terzo Checchi, ma la grande sorpresa è stato l'abruzzese Giancola, sesto assoluto

 FELTRE 1 ottobre - Per la quinta volta Pietro Piller Cottrer (nella foto il podio) inserisce il suo nome nell’albo d’oro del Trofeo Sportful vincendo per distacco su Giorgio Di Centa (28”), Valerio Checchi (1’02”), Roland Clara (1’07”). Due campioni olimpici a fare la corsa, i loro ipotizzabili successori alle loro spalle. Due speranze che diventano sempre più certezze, e la conferma arriva proprio da questa gara che, per la durezza e le caratteristiche del percorso, è sempre stata appannaggio di campioni. Piller, che oggi ha corso con l’autorevolezza di sempre, ha mancato solo il bersaglio che ad un certo punto si era proposto e poteva anche raggiungere: battere il record di 34’49”3 che Johann Muehlegg aveva stabilito nel 2001, cinque mesi prima delle Olimpiadi Salt Lake City dove ha fatto sfracelli vincendo tre medaglie d’oro, per essere poi squalificato per doping. Trattamento a base di Nesp, un’Epo potenziata. In più aveva potuto contare fino alla fine sul confronto diretto con due campioni del calibro di Batory e Baijcicak, e anche dello stesso Piller Cottrer, staccato sul finale. Tante circostanze concomitanti che hanno assicurato l’impresa di allora, che nessuno è più riuscito a ripetere anche perché, negli anni successivi, la manifestazione si è sempre svo ...


Da staff, Domenica, 01 Ottobre 2006 22:17, Commenti(0), Leggi tutto
Simone Paredi ed Erika Bettineschi nel Trofeo Valtellina

Nella classifica a squadre primo posto del Brianza Skiroll davanti alla Polisportiva Valmalenco, che fa il suo debutto nella gara sulle strada di casa, e al C.S. Bassano

 SONDRIO 24 settembre - Nell’ 11° Trofeo Valtellina, prova di Coppa Italia, Simone Paredi ha bissato il successo della passata edizione. Allora l’alpino aveva avuto la meglio sui Roberto De Zolt, azzurro della Nazionale Lunghe distanze, questa volta ha prevalso sul lecchese Luca Bortot, con il quale ha fatto corsa parallela fino all’ultimo chilometro quando Bortot ha mollato di colpo e ha perso quasi mezzo minuto. Per il terzo posto Maurizio Pozzi, dopo essersi alternato con Eugenio Bianchi all’inseguimento della coppia di testa, lo ha staccato poiché il comasco, come di prammatica, ha finito per pagare la sparata iniziale. Un vezzo che proprio non si vuol togliere dalla testa, anche se lo penalizza regolarmente.

Nella categoria femminile successo di Erika Bettineschi (nella foto archivio) con più di 4 minuti su Chabloz Chantal. Gara solitaria dall’inizio alla fine per la bergamasca del Brianza Skiroll, che anche in questa occasione si è portata dietro il codazzo di ragazzini di Schilpario che sta allenando per il fondo. Si sono divertiti due settimane fa a Peio, in occasione del campionato italiano a tecnica libera in salita, e hanno voluto riprovare in Valmalenco. Nuove leve che vengono ad intrupparsi n ...


Da staff, Martedì, 26 Settembre 2006 21:10, Commenti(0), Leggi tutto
 7 Pagine 1 2 3 4 5 ... Ultima »


MKPNews ©2004-2005 All rights reserved
 
© 2000-2006 skiroll.it - all rights reserved - created by Rob


MKPortal M1.1 Rc1 ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.0375 secondi con 14 query