News

MKPNews->Sci di Fondo   
Il Cermis esalta il Tour di Dario Cologna e Virpi Kuitunen

Lo svizzero senza problemi sulla final climb, la finlandese respinge l'attacco della connazionale Saarinen. Grande prestazione di Di Centa, 3° tempo di giornata, quarto al traguardo. Piller 8°

 ALPE CERMIS (TN) - 4 GENNAIO –  Il Tour de Ski è finito così come si era concluso ieri, nelle due mass start a tecnica classica, e cioè con il successo dei capiclassifica Dario Cologna (nella foto) e Virpi Kuitunen i quali, senza compiere un’impresa straordinaria dal lato cronometrico, oggi hanno tagliato per primi il traguardo del Cermis a conclusione di una salita che di sci di fondo ha ben poco ma esalta comunque la fatica e lo sforzo dei protagonisti come piace agli appassionati di questo sport.
Che sono accorsi in oltre 20 mila, affollando l’erta finale a bordo pista (
con 14.000 consumazioni nelle postazioni del Tour del Gusto e la degustazione di 1000 litri d ...


Da staff, Domenica, 04 Gennaio 2009 21:01, Commenti(1), Leggi tutto
Virpi Kuitunen e Axel Teichmann nella mass start del Tour

La finlandese torna leader, Petra Maidic vince lo “sprint”. Marianna Longa stupenda 4.a, perde terreno invece Arianna Follis. Volatone di gruppo in campo maschile e giochi di abbuoni

 LAGO DI TESERO (TN) 3 GENNAIO - Il pronostico della vigilia diceva Finlandia. Pronostico perfettamente rispettato. Esattamente come un anno fa, è la finlandese Virpi Kuitunen la dominatrice della 10 km in tecnica classica della Val di Fiemme, penultima tappa del Tour de Ski che si concluderà domani con l'ormai mitica “final climb” dell'Alpe del Cermis.

Un lungo monologo quello della Kuitunen, che è di fatto salita in cattedra, nuova leader del Tour e lanciata verso il bis, dopo la vittoria nell'edizione inaugurale (stagione 2006/2007). Sopravanzata, dunque, la compagna Aino Kaisa Saarinen (al comando fino a ieri), costretta a cedere il passo anche alla sorprendente slovena Petra Majdic, seconda oggi ed unica in grado di competere con la Kuitunen.

Il podio odierno recita Kuitunen, Majdic, Saarinen, nomi che campeggiano anche ai vertici della classifica generale: Kuitunen al comando con 31”7 sulla compagna Saarinen e 49”1 sulla Majdic, che domani dovrebbe avere vita più dura rispetto alle altre.

...


Da staff, Sabato, 03 Gennaio 2009 18:25, Commenti(0), Leggi tutto
Tour sprint a Nove Mesto: 1.a Follis, 3° Zorzi

Peccato che la vittoria di Arianna abbia compromesso il podio di Magda Genuin, finita quarta. Eccezionale prestazione delle formazioni azzurre, scarso gioco di squadra. SABATO E DOMENICA EPILOGO IN VAL DI FIEMME

 NOVE MESTO (CZE) 1 GENNAIO – Sprint finalmente su un percorso serio con due belle salite in grado di fare la differenza e i più forti sono venuti a galla: gli specialisti ovviamente, ma anche quelli maggiormente dotati di tenuta alle prove ripetute. E non è certo un caso che si siano qualificati ben 9 azzurri (5 maschi e 4 donne) e che se ne siano ritrovati quattro in finale: Christian Zorzi terzo, Arianna Follis prima (nella foto), Magda Genuin quarta, Marianna Longa sesta. Mai accaduto. Inoltre nella finale B Fabio Pasini è arrivato quinto e Giorgio Di Centa sesto. Da aggiungere il 14° posto di David Hofer, il 26° posto di Piller Cottrer , il 16° di Karin Moroder.

Qualificazione dominata da Genuin con addirittura 3 secondi su Follis, ma anche 4 maschi nei 10: 4° Hofer, 7° Zorzi, 9° Piller, 10° Di Centa con Pasini 16°. Tanta manna piovuta dal cielo si direbbe: basta guardare le classifiche della gara, della ...


Da staff, Giovedě, 01 Gennaio 2009 21:58, Commenti(0), Leggi tutto
Teichmann e la Kuitunen dominano la 4.a tappa del Tour

Progressione inarrestabile del tedesco, finlandese in testa dall'inizio alla fine stroncando ogni avversaria. Follis, sedicesima, è ora sesta in classifica, settima Longa. Bene Piller Cottrer, 10° all'arrivo e sesto nella generale

 NOVE MESTO (CZE) 31 DICEMBRE -  Come previsto, è durata un solo giorno la “leadership” di Arianna Follis conquistata lunedì con lo sprint di Praga. Il confronto a tecnica classica, con partenze individuali a cronometro sui 3 giri dell’anello di 3 km rimediato a fatica per carenza di neve in questa zona della Repubblica Ceca, è stato purtroppo impietoso: Virpi Kuitunen ha stravinto (nella foto), con una prestazione “da maschio”, e altre quattro hanno superato l’azzurra nella classifica generale che domani, in un nuovo sprint  a skating con abbuoni, potrebbe subire qualche altro ribaltone.

Arianna ora è sesta, con un distacco di un minuto e 8 secondi da Kuitunen, derivante dal minuto e 48 secondi di ritardo accusati nella gara odierna nella quale è arrivata sedicesima, mentre al settimo posto si è insediata Marianna Longa, oggi sesta a 1’12” dalla Kuitunen, e a 1.45” dalla nuova capoclassifica. La quale si trova comunque a ridosso, ...


Da staff, Giovedě, 01 Gennaio 2009 21:43, Commenti(0), Leggi tutto
A Praga Arianna Follis vince lo sprint ed č leader del Tour

Bissa il successo del 2007 e passa al comando della classifica generale, mentre Marianna Longa approda alla finalina (12.a) unitamente a Zorzi (10°), Di Centa (11° e 7° in classifica)

 PRAGA (CZE) 29 GENNAIO – Colpo doppio di Arianna Follis: vittoria nello sprint e  capoclassifica del  Tour de Ski. Un pettorale che conserverà probabilmente per un giorno solo poiché mercoledì a Nove Mesto c’è la 10 km individuale con partenze a cronometro che non gioca certo a suo favore pur con tutti i miglioramenti che ha fatto in classico, ma la soddisfazione è grande. Ha rivinto a Praga, e non era facile confermarsi, ha dimostrato di potersela vedere con tutti nello sprint a skating, è il primo italiano a indossare il pettorale di capoclassifica del Tour de Ski. Per la classifica finale si vedrà: a suo favore c’è ancora il secondo sprint in programma giovedì a Nove Mesto, poi dovrà cercare di stare attaccata  alle battistrada nella tappa di sabato, la mass start di 10 km a Lago di Tesero, ancora in classico.

Ci è riuscita ieri, a Oberhof, potrebbe ripetere l’impresa. Poi la salita del Cermis rimescolerà le carte. L’anno scorso si è guadagnata proprio qui il terzo posto finale; quest’anno ci sono tutte le premesse per far meglio, a cominciare dal morale e dalla convinzione in se ...


Da staff, Giovedě, 01 Gennaio 2009 21:29, Commenti(0), Leggi tutto
 8 Pagine 1 2 3 4 5 6 7 ... Ultima »


MKPNews ©2004-2005 All rights reserved
 
© 2000-2006 skiroll.it - all rights reserved - created by Rob


MKPortal M1.1 Rc1 ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.07937 secondi con 14 query