30 ANNI DI SKIROLL ITALIANO

 

poster2.jpg (32482 byte)

Tutto il mondo dello sci di fondo, momentaneamente a riposo dopo la conclusione della propria stagione agonistica, incontrerÓ a Sandrigo il mondo dello skiroll, che invece Ŕ in grande fermento per l’imminente inizio della sua stagione agonistica. L'occasione Ŕ offerta dal Raduno del Trentennale della  SKI SKETT.

Tutta la Squadra Nazionale Italiana di Fondo, capitanata dal direttore agonistico Marco Albarello, ha aderito all'iniziativa e sarÓ presente il pomeriggio del 24 aprile nel centro di Sandrigo, in provincia di Vicenza, dove sarÓ predisposto dall’organizzazione, curata dalla High Promotion e dal Gruppo Alpini di Sandrigo, tutto il necessario per accogliere i grandi campioni dello sci accompagnati rispettivamente dai loro Fan Clubs e tutti gli skirollisti.

Saranno infatti i tifosi i primi protagonisti della manifestazione, gli stessi appassionati che di domenica in domenica durante l’inverno seguono i loro beniamini sulle piste di fondo, per una volta attori/agonisti nei vari giochi appositamente predisposti per i Fan Club Games, ai quali parteciperanno anche le rappresentative di tutti i Gruppi Sportivi Militari e di alcuni Sci Club.

Ogni squadra, capitanata dal proprio beniamino, dovrÓ portare a termine una serie di giochi tra l’atletico e lo scherzoso al fine di accumulare punti preziosi per la ricca premiazione, rigorosamente in natura, nello spirito goliardico della festa.

Il Club veronese di Bubo e Sabina Valbusa a fianco del Fan Club Zorro-Zorzi, il Pasini-Santus Fan Club dalla bergamasca vicino al neonato sappadino Pietro Piller Fan Club, Carabinieri con Poliziotti, Forestali con gli Alpini dell’Esercito e con i Finanzieri, tutti assieme all’insegna di una sana e allegra sportivitÓ.

Dopo i giochi per squadre di club, "TUTTI CON GLI SKI ROLL" passeggiata a squadre miste, volutamente eterogenee, al fine di salvaguardare i meno veloci, che saranno per una volta accompagnati e affiancati dai big nel tracciato in centro a Sandrigo, dov’Ŕ annunciata la partecipazione di Stefania Belmondo con il figlioletto Mathias.

Gran finale con lo "SKI ROLL SPRINT", riservato ai campioni, dove tutti potranno ammirare tecnica e spirito agonistico di questi grandi dello sport.

Giungeranno in terra vicentina Michail Botvinov, Giorgio e Bice Vanzetta, Maurilio De Zolt e Guidina Dal Sasso, Eugenia Bitcougova, Maria Canins e molti altri amici della SKI SKETT da tutta Italia e da Germania e Austria, Francia e Svizzera, Finlandia, Svezia, Slovenia e Croazia, Polonia e Cekia.
 
Durante la giornata saranno esposti il "Museo dello ski roll" dell’Accademia SKI SKETT, il "Museo dello Sci - Zanni di Piandelagotti", dalla localitÓ modenese che lo scorso inverno ha ospitato i campionati italiani di sci di fondo. Inoltre verranno proiettate immagini e filmati che ripercorreranno la storia dello ski roll. Lo stand gastronomico aperto a tutti con le specialitÓ locali coronerÓ degnamente la giornata.

SarÓ un momento di incontro tra vecchi e nuovi skirollisti, richiamati tutti per la particolarissima occasione del Raduno del Trentennale a Sandrigo, capitale del rollerski, come viene definito a livello internazionale, piccolo centro vicentino dove Ŕ nata la prima gara di skiroll al mondo e dove ha la sede la
SKI SKETT, certamente l’azienda leader al mondo nella produzione di questo attrezzo.
  
Ulteriori notizie ed aggiornamenti su www.skiskett.com  

Accademia dello Skiroll

Viale della Repubblica, 31

36066 Sandrigo (VI)

tel. 0444 658579

fax 0444 657154

Aggiornato il 07-04-04.

www.skiroll.it