Nel Triathlon di Rubbio- ok Fiamme Oro Moena, bis per Di Gregorio-Costa-Barcarolo, Paruzzi-Bettega-Valbusa.  Nello Skiroll emerge Juan Jesus Gutierrez

Alfio Di GregorioConferma ai vertici del 6 Triathlon di Rubbio per la staffetta Alfio Di Gregorio (nella foto), Walter Costa  e Michele Barcarolo, gi vincitori  lo scorso anno, mentre le Fiamme Oro Moena con Gianantonio Zanetel e Magda Genuin brillano nelle prove individuali. Nella femminile a squadra l’olimpionica Gabriella Paruzzi, “testimonial” della manifestazione vicentina, s’impone con a fianco  Laura Bettega e Sabina Valbusa. Alla gara vicentina si sono presentati oltre 100 concorrenti cui vanno aggiunto i sessanta atleti partecipanti alla prova di skiroll valida anche per il Campionato Veneto Fihp. Molti di loro di assoluto valore internazionale. Ed infatti in prima frazione Pietro Piller Cottrer cercava di rispondere ai ripetuti attacchi di un Alfio Di Gregorio veramente ok poi, quando la gara entrava nel vivo era il campione di ciclocross Daniele Pontoni a portare sotto la sua squadra mentre l davanti il trio di testa non mollava. La grande frazione podistica di Davide Chicco -miglior podista- garantiva l’argento al Cs Bassano sul trio del Gs Hartmann Odorizzi-Schmid-Larger in costante recupero dall’avvio.
Al  femminile vittoria con, gran finale di Sabina Valbusa, in squadra con l’olimpionica di Salt Lake City Gabriella Paruzzi  e con Laura Bettega sulla terna Sartor, Bressan, Zen.

Costa, Barcarolo, Di GregorioNell’individuale a brillare sono le Fiamme Oro Moena con la doppietta maschile messa a segno da Gianantonio Zanetel sul compagno di squadra Marco Cattaneo,  con bronzo a Fulvio Valbusa,  e con Magda Genuin  prima davanti a Karin Moroder dopo una brillante rimonta finale. Il tutto davanti  ad un numeroso pubblico di appassionati in una giornata metereologicamente perfetta per questo tipo di  impegno agonistico.
In contemporanea anche la gara di skiroll sulla distanza di  6 km. Qui si fatto avanti Juan Jesus Gutierrez, comunque contrastato sino a met salita dal finlandese Jari Joutsen  buon secondo alle spalle del plurivincitore della Marcialonga mentre per il terzo posto si fatto avanti Pierluigi Papa il citt della Nazionale a rotelle anche lui autore di una grande prova. In campo femminile vittoria  allo sprint per la “forestale” Harmony Lunardi, fondista della squadra Torino 2006, sulla biathleta azzurra Michela Ponza. Bronzo alla granfondista russo-trentina Eughenia Bitchougova. In palio anche i titoli di Campione Veneto e qui sono emersi, fra gli altri, l’allievo trevigiano Giacomo Corrado e la coetanea vicentina Federica Crestani (nella foto a lato, i vincotori del triathlon a squadre: Costa, Barcarolo, Di Gregorio).

Renato Angonese             

SKIROLL MASCHILE
1) Juan Jesus Gutierrez (Spagna), 2) Jari Joutsen (Fin), 3) Pierluigi Papa (Cus Bo), 4) Attilio Ba (La Neve), 5) Andrea Frenguelli (Callepiovinil).

SKIROLL FEMMINILE
1) Harmony Lunardi (Forestale), 2) Michela Ponza (Fiamme Gialle), 3) Eugenia Bitchougova (Hartmann), 4) Laura Leoni (Cus Bo), 5) Rosanna Bassan (Sav Caltrano).

TRIATHLON INDIVIDUALE  MASCHILE
1) Gianantonio Zanetel (Fiamme Oro), 2) Marco Cattaneo (Fiamme Oro), 3) Fulvio Valbusa (Forestale), 4) Martin Tauber (Austria), 5) Francesco Merlini (Terme Euganee).

TRIATHLON INDIVIDUALE FEMMINILE
1) Magda Genuin (Fiamme Oro), 2) Karin Moroder (Forestale).

TRIATHLON A SQUADRE MASCHILE Skiroll, mountain bike, corsa
1) Fiordifrutta (Alfio Di Gregorio, Walter Costa, Michele Barcarolo), 2) C.S. Bassano (Simone Paredi, Daniele Pontoni, Davide Chicco), 3) GS Hartmann (Daniele Odorizzi, Andrea Schmid, Paolo Langher).

TRIATHLON A SQUADRE FEMMINILE
1) Italia (Gabriella Paruzzi, Laura Bettega, Sabina Valbusa), 2) C.S. Bassano (Barbara Sartor, Enrica Bressan, Nadia Zen).

da sinistra: Gabriella Paruzzi, Laura Bettega e Sabina Valbusa
Le vincitrici del triathlon a squadre femminile: Gabriella Paruzzi, Laura Bettega e Sabina Valbusa

Le classifiche complete:

  

Altre informazioni su: www.montagnaedintorni.com/

 

www.skiroll.it